Visitare Stoccolma in Inverno

D’inverno si sa che le ore di luce sono davvero limitate; tuttavia, le attrazioni della capitale sono numerose da vedere in pochissimo tempo. 

Perciò se desideri esplorare la città durante il periodo invernale, in questo articolo scoprirai un itinerario personalizzato per visitare Stoccolma d’inverno.

Stoccolma in inverno

Una delle città più belle della Svezia che ho visitato non molto tempo fa è Stoccolma. Se è la prima volta che esplori la capitale, sappi che si può visitare Stoccolma in 3 giorni anche d’inverno e per aiutarti facilmente, facendoti risparmiare più tempo e riuscire a vedere tutto, ho pensato che potrebbe esserti utile un itinerario personalizzato, anche se diciamo la verità la cosa più bella della Svezia è sicuramente la natura e, per esplorarla al meglio, dovrete spostarvi fuori. 

Ma Stoccolma offre davvero molto: quartieri alla moda che hanno fatto dello stile svedese uno dei biglietti da visita dell’arredamento nel mondo (vedi Ikea!), shopping di alto livello, la cucina tipica e internazionale, la storia dei Vichinghi e tante attività anche per famiglie, dal Museo di Pippi Calzelunghe al Museo Vasa con una delle navi più grandi del mondo.

Per superare i costi elevati di Stoccolma, la soluzione ideale è l’utilizzo della tessera Stockholm City Pass. Questa tessera offre l’accesso gratuito a numerose attrazioni e musei. Inoltre, comprende anche alcuni tour in battello e sui bus turistici, rendendo così più conveniente esplorare la città.

Vedere Stoccolma in inverno è un’esperienza unica, in cui la città svedese si trasforma in un magico regno innevato. Le strade si illuminano con luci scintillanti, i mercatini natalizi aprono le loro porte e le attività invernali sono in pieno svolgimento. 

Insomma, Stoccolma d’inverno può regalarti tante soddisfazioni che ti lasceranno a bocca aperta tanto che vorresti ritornare per una seconda volta. Inoltre, se stai pianificando una visita durante le festività natalizie, dovresti assolutamente considerare le magie di Stoccolma a Natale. La città si trasforma in un incantevole paese delle meraviglie, con luci scintillanti, mercatini natalizi e un’atmosfera unica che ti farà sentire come in una fiaba nordica.

Se invece sei più interessata a festeggiare l’arrivo del nuovo anno in grande stile, allora ti consiglio di trascorrere il Capodanno a Stoccolma, in quanto rappresenta la scelta ideale per visitare la capitale in inverno ammirando gli spettacoli di fuochi d’artificio che si rivelano speciali per accogliere l’anno che verrà. 

In questo articolo, ecco una guida per esplorare Stoccolma in 3 giorni in inverno.


Cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni in inverno?

Se hai la fortuna di visitare Stoccolma in inverno, ti attende un’avventura straordinaria che catturerà la tua immaginazione e ti lascerà senza fiato. In questo articolo, esploreremo le varie attività e opportunità per scoprire cosa fare a Stoccolma d’inverno, sia che tu sia un viaggiatore solitario, in coppia o una famiglia desiderosa di visitare Stoccolma con i bambini

Esplora il Cuore di Stoccolma

Inizia il tuo viaggio invernale a Stoccolma con una visita al Gamla Stan, il centro storico della città. Le strette strade medievali di questo quartiere si trasformano in un incantevole labirinto di neve durante l’inverno. Passeggia tra le case colorate e scopri il Palazzo Reale, il Parlamento Svedese e la Cattedrale di Stoccolma.

Nel pomeriggio, visita il Museo Vasa, dove potrai ammirare la nave da guerra Vasa, un incredibile relitto del 17° secolo. Dopo aver esplorato la storia marittima della Svezia, recati all’ABBA Museum per scoprire la storia di una delle band pop più famose del mondo.

Cibo e cultura

Il secondo giorno a Stoccolma in inverno è dedicata alla cultura e alla gastronomia locale. Inizia con una visita al Museo d’Arte Moderna, noto come “Moderna Museet”, per ammirare le opere d’arte contemporanea e il design svedese.

Per il pranzo, dirigiti verso Östermalmshallen, il mercato coperto dove puoi assaporare prelibatezze locali, come il famoso gravlax (salmone marinato), le polpette svedesi (Kottbullar), prova anche i deliziosi kanelbullar, sono le girelle alla cannella, uno dei dolci tipici svedesi.

Nel pomeriggio, immergiti nella cultura svedese visitando il Museo Nordico, che espone oggetti legati alla vita tradizionale svedese. 

Dopo la visita, concediti per fare una fika (la pausa caffè svedes)e accompagnata da un caffè, una tazza di tè caldo o cioccolata. 

Infine, per una serata indimenticabile, prenota un biglietto per uno spettacolo all’Opera reale svedese.

Avventure invernali

Il terzo giorno è dedicato alle attività invernali all’aperto. Se vuoi vivere un’esperienza autentica, prenota una gita in slitta trainata da husky o in motoslitta nelle foreste circostanti. Sentirai l’adrenalina scorrere mentre ti avventuri tra i paesaggi innevati. Dopo l’avventura all’aperto, rilassati in uno dei numerosi centri benessere della città o fai una sauna svedese tradizionale per scaldarsi dal freddo. Per cena, prova il tradizionale piatto svedese chiamato “julbord“, un ricco buffet natalizio con una varietà di piatti a base di pesce e carne.

Inoltre, come già anticipato prima, se decidi di vedere Stoccolma a novembre, dicembre o gennaio tra gli eventi speciali da non perdere nella capitale, troviamo il mercatino di Natale a Skansen, il parco all’aperto più antico del mondo, o il festival di Santa Lucia che si celebra il 13 dicembre, dove le ragazze vestite da Lucia portano candele e dolci per celebrare la luce nel periodo più buio dell’anno.

Tuttavia, per garantire un soggiorno confortevole e piacevole a Stoccolma, è importante scegliere la sistemazione perfetta e comoda per raggiungere alcuni punti salienti della capitale o alloggiare nei dintorni della metropolitana per spostarsi a Stoccolma facilmente. 

Per questo ecco i migliori 5 hotel di Stoccolma dove pernottare. 

  1. Sheraton Stockholm Hotel: Questo raffinato hotel è situato a una distanza di 300 metri dalla stazione centrale di Stoccolma e a soli 5 minuti a piedi dal cuore del centro storico. Inoltre, la stazione del treno Arlanda Express, che collega direttamente all’aeroporto, è a soli 300 metri di distanza. Per completare, il Palazzo Reale è facilmente raggiungibile in appena 10 minuti di piacevole passeggiata a partire dallo Sheraton Stockholm Hotel.
  2. Scandic Gamla Stan: Se desideri soggiornare nel pittoresco Gamla Stan, questo hotel è una scelta ideale. Offre un’atmosfera autentica e il comfort moderno. Si trova a 5 minuti a piedi dal Palazzo Reale e a 2 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana di Gamla Stan.
  3. Grand Hôtel Stockholm: Un’icona di lusso situata nel cuore della città, con viste spettacolari sull’acqua e sulla città. Perfetto per chi cerca un soggiorno di classe. Disponibile Spa, piscine e palestra.
  4. Clarion Hotel Sign: Questo hotel moderno e chic offre un ambiente contemporaneo nel quartiere Norrmalm e un’ottima posizione per esplorare la città.
  5. Elite Hotel Adlon: In soli 12 minuti di piacevole passeggiata, potrete raggiungere la Città Vecchia e il Palazzo Reale. Inoltre, l’hotel si trova a soli 400 metri dalla Stazione Centrale, da cui parte il comodo treno Arlanda Express diretto all’aeroporto.

Oltre ai 5 migliori hotel di Stoccolma che abbiamo menzionato in precedenza, ci sono molte altre possibilità che potrebbero soddisfare le tue esigenze. Per scoprire quali sono le altre  fantastiche soluzioni su dove dormire a Stoccolma non perderti la nostra guida completa. 

Come vestirsi a Stoccolma d’inverno?

Vestirsi a Stoccolma d’inverno richiede una certa attenzione alla temperatura e alle condizioni meteorologiche locali. Se vorresti vedere Stoccolma in inverno, sappi che può essere molto fredda e spesso è caratterizzata da temperature al di sotto dello zero e nevicate frequenti. Tuttavia, è meglio prevenire portando i capi adeguati. 

Ecco alcuni consigli su come vestirsi a Stoccolma in inverno. Per ulteriori informazioni su quando andare a Stoccolma, puoi consultare la nostra guida completa.

  1. Strati di abbigliamento: La chiave per rimanere caldi a Stoccolma in inverno è indossare diversi strati di abbigliamento. Inizia con un sottogiacca termico o una maglia a maniche lunghe come primo strato, seguito da un maglione o una felpa e infine una giacca o un cappotto pesante o meglio porta anche un maglia in pile.
  2. Cappotto invernale: Un cappotto pesante è fondamentale. Cerca cappotti invernali che siano impermeabili o almeno resistenti all’acqua, in quanto la neve e il ghiaccio possono essere abbondanti.
  3. Sciarpa, cappello e guanti: Non dimenticare di indossare una sciarpa, un cappello e guanti caldi. Questi accessori sono essenziali per proteggere le parti più esposte del tuo corpo dal freddo.
  4. Pantaloni termici o jeans spessi: Indossa pantaloni termici o jeans spessi per mantenere le gambe al caldo. Se le temperature sono particolarmente basse, potresti voler indossare dei pantaloni felpati.
  5. Calze termiche: Le calze termiche sono un must per mantenere i piedi caldi. Anche se Stoccolma non è conosciuta per essere eccessivamente fredda, il calore si disperde rapidamente dai piedi.
  6. Scarpe resistenti all’acqua: Assicurati di indossare scarpe resistenti all’acqua o stivali invernali per evitare che i tuoi piedi si bagnino. 
  7. Ombrello: In alcuni giorni invernali a Stoccolma, potresti anche dover affrontare il vento. Un ombrello resistente al vento può essere utile per proteggerti dalla pioggia o dalla neve.

Con questo itinerario di 3 giorni a Stoccolma in inverno, sarai in grado di sfruttare al massimo il tuo viaggio in una delle città più affascinanti e pittoresche d’Europa. Prepara il tuo cappotto, metti il naso fuori dalla porta e immergiti nell’incanto dell’inverno svedese a Stoccolma.

Lascia un commento