Stoccolma Gratis: Cosa vedere e Cosa fare

Come molte capitali del Nord Europa, anche Stoccolma è costosa. Spesso, a causa dei prezzi elevati, molti rinunciano a visitare questa capitale svedese. Senza dubbio, il costo degli alloggi e dei ristoranti di Stoccolma può mettere a dura prova il bilancio di una vacanza nella “Venezia del Nord“.

Tuttavia, in questo articolo vorrei condividere alcuni consigli su cosa vedere e cosa fare a Stoccolma gratis in modo da aiutarvi a preservare il portafoglio durante il viaggio.

Inoltre, se state pianificando il viaggio a Stoccolma, non dimenticare di consultare anche cosa vedere a Stoccolma in 3 giorni e le imperdibili attrazioni della capitale.


Cosa vedere a Stoccolma Gratis

A differenza di alcune città scandinave, Stoccolma sorge su 14 isole e abbraccia il Mar Baltico a est e il lago Mälaren a ovest. Rispetto a Copenaghen, la capitale svedese non è una metropoli pianeggiante, pertanto è possibile trovare zone con colline e promontori che offrono vedute spettacolari della città.

Durante questa vacanza a Stoccolma, se il vostro obiettivo è visitare la capitale gratis, allora ecco qualche consiglio per visitare i punti panoramici più suggestivi di Stoccolma.

Punti panoramici dell’isola di Södermalm

A Södermalm, suggerisco di esplorare due affascinanti punti panoramici: Monteliusvägen e Fjällgatan.

Monteliusvägen è un breve sentiero che si apre sul suggestivo paesaggio del lago Mälaren. Per raggiungerlo, dovete camminare da Slussen e percorrere una lieve salita che risulterà un po’ faticosa ma alla fine la vista panoramica che si apre da Monteliusvägen è davvero spettacolare.

Se invece volete immergervi e provare a scalare tra le rocce, vi consiglio di fare una visita a Skinnarviksberget. Questo promontorio, situato proprio sulle rive del lago Mälaren, rappresenta il punto più elevato naturalmente presente nel centro di Stoccolma. Durante le lunghe serate estive, questo luogo diventa affollato. Da qui potrete godere di una vista magnifica, forse una delle migliori in tutta Stoccolma. Tuttavia, tenete presente che l’accesso a Skinnarviksberget può essere un po’ impegnativo e lo sconsiglierei soprattutto durante l’inverno e per coloro che non sono in ottima forma fisica.

Fjällgatan è perfetta per ammirare la magnifica vista sul Mal Baltico, potete raggiungere questo punto sia in taxi che a piedi. È importante notare che, essendo accessibile anche in auto, Fjällgatan tende ad essere più frequentato rispetto a Monteliusvägen, e potreste spesso trovare bus turistici parcheggiati nei dintorni.


Punti panoramici di Gamla Stan

Il centro storico, noto come Gamla Stan, offre alcuni imperdibili punti panoramici di Stoccolma. Dall’alto, potrete vedere Stoccolma gratis che si affaccia sia sul lago Mälaren sia sul Mar Baltico.

La terrazza di Evert Taube, conosciuta come Evert Taubes terrass in svedese, è situata sull’isola di Riddarholmen e può essere raggiunta a piedi in pochi minuti dal Palazzo Reale o da Stortorget. Da questa posizione, potrete godere di una magnifica vista che si estende sul Municipio di Stoccolma, sull’isola di Södermalm e sull’area occidentale di Stoccolma.

Se volete tenere qualche ricordo e scattare delle splendide immagini panoramiche di Gamla Stan, vi suggerisco di camminare fino a Skeppsholmen. In questo punto potrete scattare una delle foto più iconiche di Stoccolma: la corona d’oro sul ponte di ferro. Questa affascinante vista si apre una volta attraversato il ponte che conduce a Skeppsholmen. Per un’esperienza davvero suggestiva, consiglio di arrivare nei pressi della nave-ostello Af Chapman verso il tardo pomeriggio o la sera, così da poter ammirare un romantico tramonto con Gamla Stan come sfondo per le vostre fotografie.


Punti panoramici di Kungsholmen

Tra gli altri punti panoramici della capitale, Kungsholmen (una delle 14 isole), spesso viene dimenticata; tuttavia, se ti stessi chiedendo cosa vedere a Stoccolma gratis, beh sappi che in questa isola l’unica attrazione da visitare è il Municipio di Stoccolma, dove ogni anno si tiene la cena e il ballo di gala dopo la consegna dei Premi Nobel. Tuttavia, due sono i punti panoramici da non perdere.

Il primo è il cortile esterno del Municipio di Stoccolma, un luogo dove è possibile rilassarsi d’estate e godere del fantastico panorama bagnata dal lago Mälaren. Da qui è possibile vedere sia Södermalm che Gamla Stan. Se visiterete Stoccolma d’inverno, magari avrete la fortuna di vedere il lago Mälaren ghiacciato.

Se vi piace fare delle lunghe passeggiate, potreste estendere la visita partendo dal Municipio di Stoccolma, seguendo la riva del lago, che vi condurrà sino al ponte più lungo di Stoccolma: Västerbron. Ci vogliono circa 20 minuti di camminata per raggiungerlo. Per completare il giro, potete attraversare il ponte e continuare a camminare lungo la riva del lago sull’isola di Södermalm, poi fare ritorno al centro storico di Gamla Stan.


Punti panoramici di Djurgården

Gli svedesi amano trascorrere il loro tempo libero sull’isola Djurgården, in quanto rappresenta il polmone verde di Stoccolma. In questa isola ci sono i principali musei: Skansen e il Museo Vasa. Ma non è finita qui! Djurgården regala panorami straordinari grazie al suo verde, infatti tra i punti panoramici più fotografi nonché famosi di Stoccolma è quello che si apre dal ponte di Djurgårdsbron. Da questa posizione, potrete ammirare la suggestiva via Strandvägen, una passeggiata lungomare che è contornata da edifici eleganti di Östermalm.


Cosa vedere a Stoccolma gratis

Se volete esplorare questa straordinaria metropoli, Stoccolma, oltre a rivelarsi una delle città più affascinanti della Scandinavia permette anche di scoprire alcune gemme nascoste e luoghi affascinanti che potete vedere gratuitamente.

Il cimitero diSkogskyrkogården il cui nome letteralmente significa “cimitero nel bosco”, rappresenta una delle cose da vedere gratis a Stoccolma e più affascinanti da non perdere. Non è il classico cimitero come siamo abituati in Italia, ma è un parco, dove trovare un po’ di pace e tranquillità durante la visita in città. L’idea di questi due architetti era quello di non limitare a creare solo il luogo di culto ma di spostare l’attenzione dall’esperienza del lutto per concentrarsi sull’incantevole paesaggio e sulla capacità della natura di mitigare il dolore.

Oggi, Skogskyrkogården è uno dei più vasti luoghi di sepoltura in Svezia, con circa 100.000 tombe, tra cui quella della celebre attrice svedese Greta Garbo. Per saperne di più ti invito a leggere l’articolo dedicato al Cimitero del Bosco.

Per raggiungere Skogkyrkogården, potete usufruire dei mezzi pubblici di Stoccolma. La linea verde della metropolitana, conosciuta come Tunnelbana, ti condurrà direttamente al cimitero nel bosco (la fermata è chiamata Skogkyrkogården). Il mio suggerimento è di pianificare la visita durante il periodo del ponte di Ognissanti a Stoccolma, per sfruttare al meglio questa occasione.

Inaugurata nel 1928, la Stadsbiblioteket rappresenta la biblioteca più grande di tutta la Svezia. Al suo interno conserva un’incredibile collezione di oltre mezzo milione di volumi, che abbracciano diverse epoche e argomenti. Una visita a questa struttura, specialmente durante le giornate fredde quando una sosta al caldo è gradita, offre l’opportunità di ammirare la sua imponente architettura e di osservare gli studenti universitari svedesi mentre si preparano per gli esami.


Musei gratis Stoccolma

Tra le cose gratis da fare a Stoccolma, oltre a visitare le chiese di Stoccolma, ci sono anche alcuni musei che offrono l’opportunità di immergersi nella cultura e nella storia della città senza dover sborsare un centesimo, tra questi spiccano:

Museo Nazionale di Stoccolma

Il NationalMuseum è una vera e propria oasi culturale, custode di una collezione eccezionalmente vasta e diversificata. La collezione include un affascinante viaggio attraverso la pittura svedese, nordica, russa, fiamminga e altro ancora.

Inoltre, il museo dedica uno spazio speciale al design scandinavo, che rappresenta una parte significativa del patrimonio artistico della regione. All’interno di questo imponente edificio ottocentesco, situato vicino a Gamla Stan con vista sul Mar Baltico, troverete numerose opere di artisti internazionali e mostre temporanee organizzate regolarmente. Il Nationalmuseum ha riaperto al pubblico nel 2018, dopo un periodo prolungato di restauro.

Museo di Storia Svedese

Nel quartiere di Östermalm si trova il Museo di Storia Svedese, e il bello di tutto ciò è che è uno dei musei gratis a Stoccolma; quindi, puoi esplorare questa incredibile collezione senza spendere un centesimo!

Il Museo di Storia Svedese (Historiska Museet) ti permette di approfondire la storia della Svezia. Visitare il Museo di Storia Svedese è facile, in quanto tutto il percorso è organizzato cronologicamente. Il Museo di Storia Svedese si sviluppa in tre piani, partendo dal periodo vichingo, passando al periodo della Svezia cristiana, arrivando ai tempi più moderni e vicini a noi. Nel seminterrato invece il fiore all’occhiello del Museo di Storia Svedese è la Sala d’Oro, dove troverai diversi oggetti in argento e in oro di epoche diverse.

Museo Hallwylska

Se ti stessi chiedendo cosa vedere gratis a Stoccolma, il Museo Hallwylska è una delle attrazioni a disposizione.

Il Museo Hallwylska (Hallwylska Museet) si trova all’interno di una casa che un tempo fu di proprietà del Conte e della Contessa von Hallwyl, una famiglia incredibilmente ricca che non aveva origini svedesi. Nel 1920, la generosa Contessa Wilhelmina von Hallwyl donò la sua residenza insieme a tutti gli oggetti al suo interno allo Stato svedese, con l’obiettivo di trasformare la casa in un museo accessibile alle generazioni future.

Il Museo Hallwyska è davvero un luogo grandioso, con un’incredibile varietà di oggetti e affascinanti sale d’epoca che ti faranno fare un vero e proprio viaggio nel tempo, riportandoti agli anni ’30 del 1900. È un’esperienza che non puoi permetterti di perdere, soprattutto considerando che Stoccolma è spesso considerata una città costosa. Ma in realtà il Museo Hallwyska è uno dei musei gratuiti di Stoccolma, quindi potrai immergerti in questa avventura.

Museo d’Arte Moderna

Abbiamo già detto quanto Stoccolma è cara, ma non preoccuparti perché il Museo di Arte Moderna (Moderna Museet), è uno dei musei gratis a Stoccolma da vedere. Pertanto, se dovrai pianificare un viaggio, non dimenticare di includere questo museo nel tuo itinerario delle cose da fare gratis a Stoccolma.

Il Museo di Arte Moderna (Moderna Museet in svedese)è una tappa imperdibile per gli amanti dell’arte contemporanea. Questo museo vanta di una collezione di opere che risalgono al Novecento e sono realizzate da artisti celebri come Matisse, Dalì, Picasso, De Chirico.

Il Moderna Museet si trova sull’isola di Skeppsholmen a pochi passi centro storico di Stoccolma, Gamla Stan. Questa posizione strategica lo rende facilmente accessibile durante una passeggiata nelle vicine isole di Skeppsholmen e Kastellholmen.

Galleri Kontrast

La Galleri Kontrast rappresenta una tappa ideale per chi cerca cosa fare a Stoccolma gratis. Tra le tante esposizioni che potrai trovare nella capitale quella di Galleri Kontrast è una delle più belle e particolari. Questa graziosa galleria fotografica è meravigliosa sia per le opere esposte sia per la sua architettura. L’alto soffitto in vetro e gli spazi intimi ma luminosi danno un tocco caldo ed accogliente all’edificio, rendendo la visita ancora più piacevole. È importante sottolineare che rientra tra i “musei gratis di Stoccolma”, anche se è sempre gradito lasciare una mancia per supportare la cultura e l’arte locale.

Scopri anche: I migliori Hotel di Stoccolma dove prenotare

Cosa fare a Stoccolma gratis

Durante la vacanza a Stoccolma, tra le cose da fare gratis oltre ai musei, ci sono altre attività da svolgere.
Per esempio, potresti fare un giro ai mercati coperti della capitale e scoprire i prodotti e piatti tipici svedesi e se lo si desidera, assaporarli direttamente sul posto. I mercati principali di Stoccolma sono: il mercato coperto di Östermalmshallen (Ostermalms Saluhall) e il mercato di Hötorgshallen.

Mercato coperto Östermalmshallen

Nel quartiere di Östermalm, si trova il mercato coperto Östermalmshallen, si contraddistingue per la sua atmosfera elegante ed esclusiva rispetto a quello di Hötorget. In questo mercato troverai banchetti con prodotti tipici, prodotti provenienti dalla Svezia e da altri parti del mondo. Per ulteriori informazioni su questa affascinante tappa culinaria di Stoccolma puoi consultare l’articolo dedicato a Östermalms Saluhall.

Mercato di Hötorgshallen

L’altro mercato situato sotto la piazza di Hötorget, di fronte alla Casa dei Concerti, c’è il mercato Hötorgshallen. Questo mercato rappresenta una perfetta tappa per l’acquisto di prelibatezze culinarie da portare in valigia, visto che qui i prodotti sono confezionati sottovuoto, il che rende molto comodo il loro trasporto nella valigia.. Durante la visita, soffermati al banco Hellbergs Fågel och vilt, potrai trovare alcuni tipici di carne, salumi di alce e renna.

Passeggiare per Hellasgarden

Tra le attività da fare a Stoccolma gratis sicuramente è passeggiare nella riserva naturale Hellasgarden, che si trova a 15 minuti da Stoccolma. Questa riserva naturale funge da autentico polmone verde, offrendo un rifugio dalla frenesia della città. Qui, potrai immergerti in un ambiente caratterizzato da un lago sereno, vasti boschi, sentieri ideali per rilassanti passeggiate o corsa, nonché percorsi per gite in bicicletta. Inoltre, puoi goderti una sauna a costi accessibili.

Ammirare il panorama da Katarinahissen

La storia del Katarinahissen risale all’Ottocento, quando fu eretta la sua prima versione. Ricostruito alla fine degli anni Venti del secolo scorso, questo ascensore regala forse la vista panoramica più straordinaria di Stoccolma, svelando tutta la bellezza della città.

Anche in caso l’ascensore non fosse operativo o se preferissi evitare di acquistare un biglietto da 10 corone, potresti comunque fare la salita e raggiungere il piano superiore, anche se sarà stancante, sicuramente ne vale la pena!

Passeggiare a Gamla Stan

Tra le cose gratis da fare a Stoccolma certamente passeggiare per Gamla Stan è ovviamente un’opzione. Il centro storico di Stoccolma, noto come Gamla Stan, è un’attrazione imperdibile nella capitale svedese.

Questo quartiere di Stoccolma è caratterizzato da stretti vicoli lastricati che si intrecciano e convergono nella spaziosa Stortorget, la piazza principale. Nel centro storico ci sono molte attrazioni che si possono visitare dall’esterno senza costi.

Ad esempio, è possibile vedere la Chiesa Tedesca gratuitamente senza sostenere il costo del biglietto durante i periodi in cui non si svolgono servizi religiosi. Tra le altre cose da fare gratis a Stoccolma è ammirare la bellezza della Chiesa Finlandese, la Cappella del Palazzo Reale. Per visitarla gratuitamente, è sufficiente entrare nel Palazzo Reale utilizzando l’ingresso situato nella piazza di Slottsbacken. Dirigendoti verso destra, troverai una scalinata da percorrere.

Per quanto concerne la Cattedrale, chiamata Storkyrka in svedese, di solito è richiesto un biglietto d’ingresso durante la stagione estiva, ma è possibile accedervi gratuitamente durante la bassa stagione. Di conseguenza, se programmi la visita a Stoccolma in inverno, avrai l’opportunità di esplorare la Cattedrale di Stoccolma senza alcun costo.

Il cambio della guardia è un’esperienza imperdibile tra le cose da fare gratis a Stoccolma. Solitamente questa affascinante cerimonia si svolge nel cortile occidentale del Palazzo Reale. Durante la stagione estiva, potrai assistere al cambio della guardia ogni giorno feriali intorno alle 12:15 e nei giorni festivi verso le 13:15. Mentre nel periodo invernale, questa suggestiva tradizione si tiene di solito durante i fine settimana.

Lascia un commento