Visitare Stoccolma con i bambini: mini guida con le attrazioni della città

Visitare Stoccolma con i bambini: mini guida con le attrazioni della città

Visitare Stoccolma con i bambini è un’esperienza unica, perché la città offre attrazioni culturali e un contesto naturale dove muoversi agevolmente. Tra musei, monumenti, parchi cittadini fra cui l’Ekoparken, unico al mondo nel suo genere, e foreste circostanti, i bambini possono esplorare una delle città più affascinanti d’Europa con la famiglia e rimanerne incantati.

Cosa vedere a Stoccolma con bambini

Le mete da visitare con i bambini a Stoccolma sono davvero tante, e molte di queste si trovano nell’isola-parco di Kungliga-Djurgården, a circa dieci minuti da Gamla Stan, il centro storico.

Insieme alla famiglia i bambini possono visitare il museo all’aperto Skansen, che ospita una ricostruzione della Stoccolma antica e anche lo zoo, il Museo Vasa, dove è custodito il vascello reale naufragato nel 1628, il fantastico parco Junibacken, un museo fiabesco dove c’è anche la casa di Pippi Calzelunghe.

Da non perdere sono anche lo spettacolare Abba Museum, dove riscoprire la carriera del celebre gruppo musicale svedese, e l’emozionante luna park Gröna Lund, magico per grandi e piccini.

Fra le altre meraviglie da visitare vi è anche il Palazzo Reale, all’interno del quale si trova il Royal Armoury, l’Arsenale Reale, costruito nei sotterranei del palazzo nel 1628 per custodire le armature di guerra del re svedese Gustav II Adolph.

Organizzare un viaggio a Stoccolma con i bambini è una vera gioia, e scegliendo una delle visite proposte dalla direzione possono divertirsi a indossare una vera armatura o abiti reali per trasformarsi in re, regine, principesse e cavalieri. La città riserva ancora tantissime altre cose da visitare con i piccoli, ecco altre attrazioni molto interessanti da esplorare con loro. Esploriamo una delle città più affascinanti d’Europa per scoprire tutto quello che ha da offrire in famiglia.

Tekniska Museet – Museo della scienza e tecnologia

Uno dei luoghi imperdibili da visitare a Stoccolma con i bambini è il Museo della Tecnologia con Teknorama, la sezione che consente a bambini e adulti di vedere, sentire, toccare, e capire la tecnologia attraverso mostre interattive, con oltre 100 entusiasmanti esperimenti.

Il Tekniska Museet si trova nel quartiere di Djurgårdsbrunn, dalla parte opposta rispetto all’isola di Djurgården, è un museo innovativo per i più piccoli, ed è stato progettato per stimolarli a sperimentare la loro creatività. Fondato nel 1924, l’attuale edificio venne progettato dall’architetto Ragnar Hjorth in stile funzionalista e venne aperto al pubblico nel 1936.

Il museo si sviluppa su quattro piani e il suo design è basato sul corpo e sulla mente umana. Infatti, i visitatori entrano nel museo percorrendo un orecchio gigantesco per accedere in una grande stanza dove sono rappresentati gli emisferi del cervello.

La sezione MegaMind del museo si snoda attraverso il pensiero creativo e sono presenti tanti schermi interattivi che incitano i visitatori a pensare in maniera creativa e ad osservare il mondo circostante con percezioni differenti.

Per esempio, i bambini possono vedere il mondo come appare attraverso gli occhi di un gatto, oppure possono imparare ad attraversare un ponte sospeso stando in equilibrio, possono creare musica usando il pensiero, possono dipingere con gli occhi, realizzare sculture virtuali e sperimentare moltissime attività interessanti ed entusiasmanti.

Buona parte delle attività per i bambini si trovano al piano terra dell’edificio. Per il design di alta qualità, l’accessibilità totale, la base di una seria ricerca e sviluppo di contenuti per bambini e per la sezione Megamind nel 2017 il museo è stato premiato dall’International Association of Children in Museums con il Children in Museums Award.

Aquaria Vattenmuseum

Situato a poca distanza dal Museo Vasa e dal Museo Abba, l’Aquaria Vattenmuseum si trova anch’esso nell’isola-parco di Djurgården ed è un delizioso museo acquatico che riproduce la vita marina dell’intero pianeta.

Si tratta di un luogo adatto ai bambini, piacevole da visitare, che si suddivide in 3 sezioni: la foresta tropicale, dove vivono pesci gatto e i piranha, i mari tropicali, dove passeggiano gli squali e si incontrano attraverso un tunnel trasparente sotto l’acqua, i laghi nordici, che riproducono la vita nelle dolci acque svedesi.

Vicino ad ogni vasca ci sono dei tablet che adulti e bambini possono consultare per approfondire la conoscenza di pesci, crostacei e meduse che possono ammirare oltre il vetro. La maggior parte delle vasche è dotata anche di scalini per permettere anche ai più piccini di vedere bene le specie presenti.

Parco di caccia di Djurgården

Ubicato sull’omonima isola del pieno centro cittadino, il Parco di caccia di Djurgården è un luogo magnifico da visitare in compagnia dei bambini. Questa zona è un ex terreno di caccia e vanta anche foreste di querce manifiche, ma al suo interno è possibile correre, rilassarsi facendo una camminata in mezzo alla natura, oppure fare lunghi giri in bicicletta.

Per esplorarlo al meglio, infatti, è consigliabile noleggiare delle biciclette sulla Strandvägen, il bellissimo viale residenziale affacciato sulle acque del Mälaren, e raggiungere il parco costeggiando la banchina dove sono ormeggiati gli splendidi battelli.

All’interno di Djurgården si trovano musei e varie attrattive, dal Museo Vasa, a quello di Arte Nordica, il Nordiskamuseet, dove si possono scoprire costumi e usanze delle antiche popolazioni nordiche. Oppure si può visitare il museo all’aperto di Skansen con la Svezia in miniatura e il giardino degli animali nordici.

Di recente all’interno di Skansen è stata inaugurata un’area per i piccoli visitatori, denominata Lillskansen o piccola Skansen, contenente attività ricreative e percorsi avventurosi che si sviluppano tra tunnel sotterranei e casette degli gnomi.

Isole arcipelaghe di Stoccolma: gita in barca

Adagiata su un arcipelago di quasi 30.000 isole, Stoccolma è circondata in ogni punto dall’acqua; perciò, è immancabile una gita in barca per visitare le isole infinite che la circondano.

Si possono fare tour verso la parte interna della capitale, oppure verso le isole esterne, più lontane e che richiedono anche più tempo per esplorarle.

La scelta va fatta a seconda del tempo che si ha a disposizione; infatti, ci sono tour della durata di alcune ore e altri che durano un giorno, tutti sono comunque affascinanti perché consentono di godere della vista di paesaggi mozzafiato e una volta nell’isola si può passeggiare a piedi tranquillamente per scoprire le loro meraviglie.

I tour assolutamente consigliati da fare, e preferibilmente al tramonto per ammirare i fantastici cieli di Stoccolma, sono il giro dell’arcipelago e il giro delle chiuse, uno spettacolo naturalistico unico.

Dove mangiare a Stoccolma con i bambini

I locali e i ristoranti da provare a Stoccolma sono molti e la scelta è varia. Devi sapere che in alcuni ristoranti è possibile ordinare il menù baby, proponendo piatti con porzioni ridotte e a volte dello stesso menù. Abbiamo già visto in questo articolo i ristoranti e i luoghi per famiglie a Stoccolma, senza dimenticare anche di concedersi in qualsiasi momento della giornata, uno spuntino svedese “Fika”, un’occasione per sperimentare un’usanza tipicamente svedese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.