Museo Strindberg, Stoccolma

Nel cuore del quartiere centrale di Norrmalm, il Museo Strindberg offre ai visitatori un’immersione nella vita e nell’opera di uno dei più influenti scrittori svedesi: August Strindberg

Museo Strindberg, Stoccolma

Il Museo Strindberg (Strindbergsmuseet in svedese) si trova a Drottninggatans 85, nel quartiere di Norrmalm. Mentre visitate il museo, potreste anche considerare di esplorare alcuni dei musei nelle vicinanze, tra cui il Museo Paradox, Museo Hallwyl, il Museo d’arte di Sven-Harry, il museo militare (Armémuseum) e Östermalms Saluhall, il vivace mercato alimentare di Stoccolma.

A due passi dal cuore pulsante della città di Stoccolma, si trova la Blue Tower, dove lo scrittore August Strindberg visse gli ultimi quattro anni della sua vita, 1908-1912.

La casa di Strindberg divenuta un Museo, aprì per la prima volta i battenti l’11 marzo 1973. La residenza risultava estremamente moderna per il suo periodo storico. La dimora di Strindberg si compone di una camera da letto, un soggiorno e uno studio. Non è presente una cucina, poiché Strindberg richiedeva il cibo presso la pensione di Falkner al piano superiore o da un ristorante nelle vicinanze.

Le collezioni del Museo Strindberg includono oggetti strettamente legati a Strindberg e alla sua famiglia più stretta, così come elementi che riflettono la creazione e la diffusione dell’immagine di Strindberg attraverso varie forme d’arte. Queste collezioni si articolano in sette categorie distintive: storia culturale, arte, storia teatrale, fotografia, ritagli di stampa, biblioteche e contenuti audiovisivi.

Il Museo Strindberg è una fondazione nata dalla collaborazione tra la città di Stoccolma, la Strindberg Society e il Museo Nordico. L’obiettivo principale di questa fondazione è di illuminare la vita e l’opera di August Strindberg mediante esposizioni sia permanenti che temporanee, nonché documentazione in continua evoluzione. Inoltre, essa fornisce spazi per la ricerca e altre iniziative finalizzate a raggiungere questo scopo.

L’attenzione della mostra principale di Ausgust Strindberg è posta ulla sua vita, le sue opere e le sue idee, e su come queste vengano interpretate oggi. L’esposizione è organizzata in modo tematico e affronta vari aspetti, tra cui il ruolo di Strindberg come drammaturgo, le dinamiche relazionali e di genere, il suo rapporto con la storia, le dinamiche di classe sociale, la sua interazione con le scienze, nonché la sua espressione pittorica e musicale. Sebbene le opere dell’autore siano al centro dell’attenzione, l’esposizione include anche oggetti, lettere e fotografie.

All’interno della mostra, sono presenti diversi estratti cinematografici tratti dalle opere più celebri di Strindberg. Inoltre, vi è l’opportunità di ascoltare le composizioni musicali preferite di Strindberg, nonché brani ispirati ai suoi testi.

Scopri anche: I migliori quartieri per dormire a Stoccolma

Biglietto Museo Strindberg

Esplora la casa del drammaturgo e autore svedese August Strindberg accedendo con il GO City Pass, il quale include molte altre attrazioni di Stoccolma. Esplora la camera da letto, lo studio, la sala da pranzo e la biblioteca durante la tua visita. Inoltre, ti consigliamo di non perdere l’esposizione “Strindberg in the Center”, dove avrai l’opportunità di ammirare libri, fotografie, dipinti e oggetti appartenuti all’autore e alle sue collezioni.


Per raggiungere il Museo di August Strindberg potete prendere la metropolitana Rådmansgatan, uscita Sveavägen/Tegnérgatan.

Il museo rimane aperto dal martedì alla domenica dalle 12 alle 16. Rimane chiuso il 23-26, 31 dicembre, 1° gennaio, 7 aprile, 6, 23-25 giugno.

Lascia un commento