Come muoversi a Stoccolma: la guida che cercavi

Come muoversi a Stoccolma: la guida che cercavi

Stoccolma è situata lungo la costa orientale della Svezia, pertanto di sviluppa su 14 isole connesse da 57 ponti, ed emergono dove il lago Mälaren incontra il Mar Baltico. La maggiore città della Scandinavia è il centro di riferimento economico e culturale della Svezia.

La città è ricca di zone verdi e si manifesta in tutta la sua bellezza in estate ma anche durante il resto dell’anno, ma chi vuole visitare la città, ecco una guida su come muoversi a Stoccolma, raggiungendo le principali cose da vedere.

Spostarsi e Muoversi a Stoccolma con i mezzi pubblici

In Svezia gli spostamenti sono rapidi ed efficienti seppur non economici, ma la capitale svedese offre un completo sistema di trasporto pubblico che garantisce gli spostamenti comodamenti. Per muoversi velocemente il mezzo più comodo è la metropolitana, ma è possibile sfruttare anche altri mezzi, tra cui: taxi, tram e autobus, che offrono lo stesso sistema tariffario.

Infatti Stoccolma è diviso in 3 zone, il biglietto a zona è valido per tutti i mezzi di trasporto (sempre della stessa zona) per 1 ora; mentre sono più vantaggiosi gli abbonamenti da 24 o 72 ore che consentono di spostarsi in tutte le zone e con tutti i mezzi pubblici.

Se invece si decide di viaggiare a Stoccolma in famiglia un’esperienza unica e indimenticabile è il treno turistico Hop-on Hop-off, acquistando il pass giornaliero si potranno scendere e salite in tutte le fermate, senza alcun limite, raggiungendo tutte le attrazioni.

Muoversi con i Bus e Tram a Stoccolma

A Stoccolma ci sono circa 50 linee di autobus che attraversano la città raggiungendo Djurgården e tutte le principali attrazioni turistiche di Stoccolma.

Gli autobus rossi sono quelli usati di più dai turisti e sono tra i più moderni. Con il bus è possibile avere una panoramica più ampia della città, poichè è decisamente il mezzo più lento della metropolitana. Le linee più frequentate sono la linea 47 e la linea 69, la prima in direzione del Museo Vasa e di Gröna Lund, la seconda a Kaknästornet.

Ricordiamo che non è possibile fare il biglietto a bordo. Dalle ore 5 del mattino vengono attivate le corse sostituitive degli autobus notturni.

Segnaliamo anche 4 linee tramviare che permettono di visitare la città. Così come per gli autobus, anche sui tram non è possibile acquistare il biglietto sul mezzo, per questo bisogna procurarselo anticipatamente. In particolare segnaliamo il tram 7, un tram d’epoca che parte dal centro e arriva a Waldemarsudde, conducendo fino all’isola Djurgården.

Muoversi con la Metropolitana a Stoccolma

La metro di Stoccolma nota come Tunnelbana o T-bana si compone di 3 linee: blu, verde e rossa. Il mezzo più veloce rispetto ai bus o a i tram e che permette allo stesso tempo di ammirare delle vere e proprie opere, essendo considerata la galleria d’arte più lunga del mondo, con ben 90 stazioni si possono ammirare statue, mosai, e altre installazioni realizzate da 100 artisti contemporanei e moderni. Trovi qui il link di approfondimento.

Muoversi con i Taxi a Stoccolma

Per chi sceglie di spostarsi in città di notte, un’alternativa ai mezzi di trasporto vi sono i taxi, anche se sono il mezzo più costoso. Ci sono diverse compagnie di taxi ma affidatevi solo a quelli ufficiali e riconoscibili dalla targhe di licenza color giallo. Tra queste compagnia vi sono: Taxi Stockholm, Taxi 020, Taxi Kurir.

Per evitare di spendere cifre spropositate, prima di salire nel taxi, controllate il listino prezzi esposto sui finestrini. Per prenotarli potete fermarli in strada, vicino le stazioni e hotel o prenotarli telefonicamente.

Muoversi con i Traghetti a Stoccolma

Una città che si sviluppa su isole non poteva mancare il sistema di traghetti a Stoccolma, si estende una rete di collegamenti via mare gestite da società pubbliche e private. Le linee più popolari e interessanti per i turisti sono la 80, 82, 85, 89 e i biglietti sono inclusi nella Stockholm Card. Disponibile anche il servizio dei tour in barca o il servizio dei tour su bus anfibio in acqua e sulla terraferma.

Spostarsi a Stoccolma con Treni

Stoccolma è servita da treni suburbani e 3 treni regionali. La stazione principale è quella centrale “Centralstationen”, e si trova a 300 metri dalla fermata T-Centralen della metropolitana: fanno capolinea i treni nazionali gestiti da SJ AB ed internazionali che provengono da Oslo e Copenhagen. I treni locali copronon tutte le zone limitrofe e la zona provinciare della città e partono ogni 15 minuti, durante la notte ogni 30 minuti.

Muoversi a Stoccolma in bici

Uno dei modi più divertenti per muoversi in città è la bicicletta, il mezzo preferito dagli abitanti di Stoccolma. I percorsi ciclabili di Stoccolma sono facilmenti percorribili in quanto hanno una lunga ed estesa rete di piste, la quale attraversano i quartieri centrali, passando per i suoi canali, parchi, musei e altre attrazioni.

Per questo esiste un servizio di noleggio bici, il bike sharing “City Bikes”, acquistando il pass di minimo 3 giorno al costo di 15,65 €, da diritto a corse illimitate di 3 ore. In tutta la città ci sono le stazioni di ritiro e deposito e non mancano i punti di assistenza per gonfiare le gomme gratuitamente. Usufruendo del servizio bike tour guidato in bici, si potrà muoversi espolorando la città in completa sicurezza.

Muoversi a Stoccolma a Piedi

Il modo migliore per esplorare il centro storico di Stoccolma è a piedi. Procuratevi una cartina del paese e un abbigliamento comodo, sarete pronti per visitare angoli nascosti e scorci inaspettati, stupendi vicoli medioevali della città, immergendovi nella magica atmosfera di Stoccolma, senza dimenticare di visitare il quartiere più caratteristico Gamla Stan.

Per non sentirsi disorientati e conoscere tutta la storia della città consigliamo un tour guidato a piedi, così da avere una guida di riferimento con i punti più strategici della città.

Muoversi a Stoccolma in Auto

Per chi vuole visitare Stoccolma ma anche tutta la Svezia, è consigliato il noleggio auto per un viaggio itinerante, anche se non è una delle scelte non proprio convenienti. Come in molti altri paesi, nelle ore di punta il traffico è più intenso e in città bisogna saper rispettare i 50 km/h poichè i controlli sono maggiori e spesso frequenti.

Inoltre sempre a Stoccolma ci sono delle zone interdette all’accesso di veicoli. Vuol dire che ci sono due anelli di ZTL chiamati Congestion Tax dove si paga un pedaggio di 2 € per il transito. Tuttavia, vi è anche la zona a bassa emissione, una zona a traffico limitato: infatti dal 15 gennaio 2020 possono circolare autovetture, furgoni e mini bus minimo Euro 5, dal 1 luglio 2022 con Euro 6.

Tutti i veicoli che rispettano le norme ambientali non hanno bisogno degli adesivi, poichè hanno l’esenzione in base alle norme in vigore prima 2007, mettendo in evidenza l’adesivo di esenzione sul parabrezza, altrimenti la sanzione per i trasgressori è di circa 95 €.

Per chi decide di imbattersi a Gamla Stan, Stoccolma ha adottato un regolamento di accesso che copre la Città Vecchia, infatti tutto il traffico automobilistico è proibito tutti i giorni dalle 11 alle 6.

Come arrivare dall’Aeroporto al Centro di Stoccolma

Ci sono ottimi collegamenti con voli diretti a Stoccolma dall’Italia, dal momento che è servita da quattro aeroporti e quelli più maggiormenti utilizzati e dove atterrano la maggior parte delle compagnie aeree è l’Aeroporto Internazionale di Arlanda, seguito dall’Aeroporto Internazionale di Skavsta, usato dalle compagnie low cost come Wizzair e Ryanair.

Gli altri due aeroporti sono molto più piccoli rispetto ai precedenti e sono: Bromma e Vasteras, utilizzati per le tratte interne.

Muoversi con la Stockholm Pass

Con la Carta Turistica Ufficiale di Stoccolma si possono usufruire senza limiti qualsiasi mezzo pubblico, offrendo l’accesso gratuito in oltre 75 musei e attrazioni, ma anche sconti su tour come Open Top, Historical Canal Tour, Royal Canal Tour e Stockholm Panorama.

Tra le opzioni offerte della Stockholm Card troviamo:

  • 2 giorni 78 €
  • 3 giorni 91 €
  • 5 giorni 117 €

Se invece non ti interessa usufruire degli sconti offerti da Stockholm Card e accedere gratis ai musei, esiste la SL Access, una smart card elettronica della validità di 6 anni al costo di 2 €.

stockholm pass: la carta trasporti per muoversi a Stoccolma

All-Inclusive City Pass con 45 attrazioni

Visita tutte le attrazioni con il Pass All Inclusive approfittando dei grandi risparmi per 1, 2, 3 o 5 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.