Midsommar Stoccolma: la festa di mezza estate

Midsommar Stoccolma: la festa di mezza estate

La festa di mezza estate che si celebra in Svezia, nota come Midsommar, è la ricorrenza più importante a livello regionale. Scopriamo come si festeggia a Stoccolma questo evento tanto atteso e al quale accorrono ogni anno tanti turisti provenienti da ogni parte del mondo. Dopo la festa di Santa Lucia che abbiamo visto qui, è forse la festa più sentita a Stoccolma dai suoi abitanti.

Midsommar: festa di mezza estate in Svezia

Le origini della festa di mezza estate non si conoscono con precisione, ma è certo che le sua radici siano pagane. Nonostante il nome della festa è mezza estate, in realtà Midsommar celebra l’inizio della bella stagione, un evento che viene festeggiato in tutto il Nord Europa per rendere omaggio alle lunghe giornate di giugno.

Col passare del tempo, e con la diffusione del cristianesimo, questa festività pagana viene celebrata in concomitanza con la festa di San Giovanni, evento molto sentito in molti paesi cattolici.

La festa di Midsommar in Svezia ha sempre avuto come punto di riferimento la luce e la natura e per questa ragione gli svedesi adorano celebrarla all’aria aperta.

Durante il periodo del Midsommer in tutta la regione, che coinvolge il weekend a cavallo del solstizio d’estate, si tengono eventi e festeggiamenti che coinvolgono amici e parenti.

Per le celebrazioni vengono scelti solitamente luoghi lontani dalla città e proprio per questo i cittadini di Stoccolma preferiscono l’arcipelago. Oltre a balli e canti, in queste giornate di festa si preparano ricette della tradizione svedese, ma anche altri cibi e tanto alcool.

Svezia: festa di mezza estate come e quando si festeggia

La festa del Midsommer in Svezia, ma anche in tutti gli altri paesi nordici, è considerata la più importante dopo il Natale. Il periodo in cui si festeggia ricorre sempre nella terza settimana di giugno e i festeggiamenti durano 3 giorni, cioè per tutto il fine settimana della festa di mezza estate. 

La celebrazione avviene in questo periodo perché l’estate ha una durata più breve nel Nord Europa, e il caldo e le belle giornate già ad agosto iniziano a terminare. Un altro motivo è che, in molti paesi del Nord, soprattutto cattolici, il solstizio d’estate coincide con la festa di San Giovanni battista, santo protettore dei raccolti, dei matrimoni e della buona sorte.

I festeggiamenti si svolgono, come da tradizione e come vuole lo spirito di questa festa, all’aperto. Infatti, la caratteristica principale del Midsommar è proprio quella di riunirsi in aperta campagna, nei parchi o comunque in luoghi all’aperto dove parenti e amici possono fare delle scampagnate insieme e divertirsi.

Sono molti gli svedesi che approfittano della festa di Midsommar per lasciare la città e trascorrere il fine settimana immersi nella natura svedese. 

Molti stoccolmesi possiedono la casa delle vacanze in una delle migliaia di isole dell’arcipelago di Stoccolma e durante questo lungo week end non perdono occasione di fare una piacevole e rilassante gita fuori porta.

A rendere la festività del Midsommer ancora più avvincente e a decretarne il successo costante anno dopo anno sono le tradizioni che gli svedesi continuano ad onorare e alle quali non rinunciano. Infatti, una di queste, a cui sono molto legati, è quella di indossare corone di fiori tra i capelli, soprattutto le donne, e ballare intorno ad un palo decorato chiamato midsommarstang.

Il palo a forma di croce, decorato con fiori e ghirlande, viene eretto in uno spazio ampio all’aperto e issato come rito propiziatorio di fertilità per la madre terra, allo scopo di augurare un abbondante raccolto in autunno. Il palo celebra anche l’amore, e intorno ad esso si balla e si cantano canti tipici della tradizione svedese.

Le ghirlande per decorare il palo vengono preparate dalle ragazze che durante la festa fanno delle passeggiate per raccogliere i fiori. Molti partecipanti alla festa, in particolare coloro che amano in folclore, indossano anche abiti medievali, per essere a tema con le celebrazioni.

La festa continua intorno ad un falò fino a notte fonda e si può osservare quello che viene chiamato “sole di mezzanotte”. Intorno a questa festa magica e ricca di mistero ruota anche una leggenda affascinante che ha come protagoniste le ragazze: la leggenda narra che mettendo sotto il cuscino sette specie diverse di fiori le ragazze quella notte possono sognare il loro futuro sposo!

Una festa importante per tutta la Svezia e che vi consigliamo di visitare se il periodo delle vostre vacanze a Stoccolma combacia con questi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *