Fika: la pausa svedese

Fika: la pausa svedese

Fare fika in Svezia è uno degli slang più utilizzati, ma contrariamente a quanto si potrebbe credere non ha nulla a che fare con il significato malizioso che gli italiani potrebbero attribuirgli.

La Fika è infatti uno dei momenti sociali più importanti per gli svedesi ed è sinonimo di incontrarsi per bere un caffè o un tè, stare insieme e trascorrere del tempo in compagnia.

Così come gli italiani si incontrano per un aperitivo con colleghi ed amici, in Svezia la gente si incontra per fare fika e bere un caffè svedese.

Continuate con la lettura di questo articolo se avete in piano di viaggiare in Svezia e desiderate saperne di più sul significato di questo termine molto utilizzato.

Cos’è la fika svedese

La fika è un concetto difficile da tradurre in italiano, anche se qualcuno potrebbe limitarsi a dire che la parola fika sta per caffè svedese. Tuttavia, per quanto corretta possa essere questa affermazione, non è del tutto veritiera.

La Fika svedese è infatti anche e soprattutto un momento sociale molto importante, sebbene informale, atto a riunire amici, parenti e colleghi per bere indifferentemente un caffè, un tè o una cioccolata calda. Si tratta di un caffè filtrato, scuro e senza zucchero, la quale si può ordinare al bar, al ristorante o da portare a casa, senza dimenticare che la Svezia è una delle nazioni con un alto consumo pro capite di caffè.

Proprio come l’aperitivo in Italia, la fika viene svolta sia di metà pomeriggio che di metà mattina. Durnte questo rito svedese, gli svedesi sono tipici affiancare al caffè sempre qualcosa da mangiare; chiamato Fikabröd, quindi, se uno svedese dovesse invitarvi a fare fika sappiate che oltre alla bevanda come un cappuccino, una cioccolata calda o un tè (non obbligatorio il caffè), vi è la presenza di dolci tipici di accompagnamento.

Tra questi il dolce per eccellenza è il Kanelbulle, il classico rotolo di cannella noto anche come cinnamon roll, infatti in Svezia viene celebrata questa preparazione dedicata il 4 ottobre. Tranne durante il periodo natalizio che si accompagna dal Glögg non è altro che il vin brulè, un vino aromatizzato che beve caldo.

Tra le varie preparazioni protagonisti della fika, vi sono anche i muffin, i kringla (biscotti a forma di bretzel), la kladdkaka al cioccolato, la prinsesstårta, una torta a strati farcita con crema e panna e ricoperta di marzapane, i tartufini d’avena e al cacao noti anche come chokladbollar e la torta morotskaka alle carote.

Per quanto riguarda l’etimologia della parola fika è altamente probabile che derivi da un gioco di parole, o meglio dallo scambio delle sillabe della parola Kaffi che significava caffè. La tradizione del dolce di accompagnamento risale sin all’antichità, in quanto bisognava accompagnare la fika con 7 tipi di dolci diversi. In tal modo si dimostrava agli ospiti che la famiglia poteva permettersi tali prestigiosità.

Luoghi per fare fika a Stoccolma

Fare fika è divenuto ormai un rituale quotidiano in Svezia, tant’è che di luoghi in cui poter bere il caffè svedese e passare del tempo in compagnia ce ne sono davvero molti. Vediamo di seguito dover poter fermarsi per fare fika e altri posti dove mangiare a Stoccolma.

Gamla Stan

Gamla Stan, nome del centro storico di Stoccolma, è ricco di caffetterie in cui poter fare fika in Svezia. Il clima tradizionale che si respira nelle stradine e nei vicoli vi permetterà di immergervi a pieno nell’atmosfera e godervi un’ottima colazione svedese.

Tra le caffetterie più conosciute e rinomate vi è Café Schweizer, situata sulla via principale della città vecchia; si tratta di un locale molto modesto, riconoscibile per le arance ed i numerosi dolci che espone in vetrina. Anche Under Kastanjen è molto apprezzata ed anch’essa ricca di dolci e sfizioserie per accompagnare la fika.

Östermalm

Östermalm è un quartiere elegante di Stoccolma, in cui è possibile visitare locali prestigiosi e raffinati, tra cui bar e ristoranti. In questo quartiere vi consigliamo di recarvi alla pasticceria caffetteria Sturekatten, nota per il design vintage che la caratterizza.

La City

Noto come La City, il quartiere più moderno di Stoccolma è dotato della maggior parte delle industrie ed aziende svedesi. Una delle pasticcerie e caffetterie più rinomate del luogo è la Prinsesstårta, nota per realizzare dolci tradizionali molto buoni, tra cui il Kanelbulle, acquistato per accompagnare la fika.

Vaxholm

Se Stoccolma è una delle vostre mete estive vi consigliamo di visitare Vaxholm, una località marittima molto apprezzata dai turisti. È dotata della caffetteria Vaxholms Hembygdsgårds Café, un luogo perfetto per riunirsi in famiglia o con gli amici ed apprezzare a pieno il caffè svedese, nonché il concetto di Fika in Svezia.

La vista che la caffetteria offre è davvero mozzafiato, tant’è che dal suo interno è possibile ammirare il Mar Baltico. Altra caratteristica che l’ha resa tanto nota è la possibilità di scegliere diversi dolci da accompagnare al caffè o al tè, in quanto la caffetteria offre letteralmente un buffet di dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.