Museo d’Arte Sven-Harrys, Stoccolma

Il Sven-Harrys Konstmuseum, noto anche come Museo d’Arte Sven-Harry, si trova a Stoccolma ed è stato fondato dal costruttore svedese Sven-Harry Karlsson.

Storia del Museo d’Arte Sven-Harrys

Il rinomato costruttore svedese Sven-Harry Karlsson (nato nel 1931) è stato un appassionato collezionista d’arte a partire dalla metà degli anni ’60, formando una collezione che spazia tra opere di artisti quali Carl Fredrik Hill, Helene Schjerfbeck, Ernst Josephson, August Strindberg, Edvard Munch, Anders Zorn e altri. Ha commissionato la costruzione di un edificio appositamente dedicato per ospitare la sua preziosa collezione a Vasaparken, nel cuore della città di Stoccolma.

L’edificio, progettato da Gert Wingàrdh e Anna Hàglund di Wingàrdh Architects, si sviluppa su cinque piani e presenta un rivestimento realizzato con una lega di rame-alluminio-zinco, abbinato a una patina d’oro progettata per mantenere la sua luminosità anche quando esposta all’ossigeno.

Il Museo Sven-Harry è di proprietà e gestito da una fondazione con l’obiettivo di promuovere attività nel campo della storia dell’arte, dell’architettura e della costruzione.

Dal 2018, il direttore del museo è stato Draga, contribuendo a guidare e preservare questa straordinaria istituzione culturale.

Curiosità sul Museo d’Arte Sven-Harrys

Cosa si fa con una collezione d’arte quando è completa? Se la si dona a un museo, finisce nel loro seminterrato. Io, invece, desidero che tutti possano godere della mia arte nel modo in cui lo faccio io.” Questa è stata l’ispirazione alla base della fondazione del museo, inaugurato il 27 marzo 2011.

Il Museo d’arte Sven-Harry è un edificio straordinario, con una luccicante facciata in ottone, situato nel cuore di Stoccolma, proprio a Vasaparken. Progettato da Gert Wingàrdh e Anna Hàglund, il Konstmuseum di Sven-Harry è un edificio splendidamente dorato che ospita una varietà di attività. Oltre alla galleria d’arte e alla collezione d’arte di Sven-Harry, include anche un ristorante, appartamenti e spazi commerciali.

Il museo presenta un ampio e variegato spettro di opere d’arte contemporanea e classica, e si impegna costantemente a espandere il concetto di arte attraverso mostre, collaborazioni e discussioni, rendendo la struttura una casa attiva e vibrante.

Il museo occupa la parte superiore dell’edificio e il suo layout interno è concepito come una fedele replica dell’antica residenza di Sven-Harry Karlsson a Lidingö, risalente al 1770.

Il Museo d’Arte di Sven-Harrys comprende anche una galleria d’arte, che si estende su una superficie di 400 metri quadrati, e si compone di tre ampi saloni, di cui due al livello di ingresso e uno al quarto piano. Al piano inferiore è situata una sala multimediale, dedicata alla proiezione di film correlati alla mostra attuale o al museo. Inoltre, vengono organizzati frequentemente proiezioni e altri eventi in sinergia con le esposizioni in corso.

Il Museo d’Arte di Sven Harry, situato in una posizione centrale a Stoccolma, non è solo una destinazione artistica di rilevo, ma si trova anche in prossimità di diverse altre attrazioni che arricchiranno la tua esperienza nella capitale svedese.

Nei dintorni di Stoccolma, potrai esplorare la vivace piazza Odenplan, caratterizzata da negozi, caffetterie e ristoranti che conferiscono un’atmosfera animata alla zona circostante. Non molto distante invece troviamo la Biblioteca Civica di Stoccolma, si erge come un maestoso esempio di architettura, offrendo un rifugio ideale per gli amanti della lettura.

Da non perdere anche la suggestiva piazza Hötorget, situato vicino al Museo del Paradosso, è un altro luogo interessante da visitare, con il suo mercato alimentare e le bancarelle di fiori che aggiungono un tocco colorato alla scena urbana. Inoltre, per completare la tua guida di viaggio di Stoccolma, potresti sportarti con i mezzi pubblici per esplorare il quartiere Norrmalm e scoprire le attrazioni che si celano nelle sue vicinanze, come il Museo Nazionale di Stoccolma, il Palazzo Reale, la Chiesa di Riddarholmen e approfittare per fare un tour delle isole di Stoccolma.

La Collezione di Sven-Harrys

La caratteristica che contraddistingue il museo Sven-Harrys è probabilmente la replica della casa d’epoca di Sven-Harry, una residenza signorile che risale al XVIII secolo chiamata Ekholmsnàs, situata sul tetto del museo.

Questa replica è stata accuratamente arredata come lo era Ekholmsn. Chi visita il museo avrà l’opportunità di immergersi nelle più grandi collezioni private svedesi di arte nordica, con particolare attenzione alle opere di Carl Fredrik Hill. Tuttavia, la collezione comprende anche dipinti di artisti del calibro di Helene Schjerfbeck e Ernst Josephson si affiancano a opere più contemporanee di artisti come Ylva Ogland e Dan Wolgers. Mentre i tappeti realizzati da Märta Måås Fjetterström si mescolano con mobili progettati da Georg Haupt e Gio Ponti.

Come dice Sven-Harry: “Va tutto insieme, tappeti, mobili, la stanza e l’arte – è una totalità, ed è così che dovrebbe essere mostrato”.

Il museo occupa la parte superiore dell’edificio e il suo layout interno è concepito come una fedele replica dell’antica residenza di Sven-Harry Karlsson a Lidingö, risalente al 1770.

Come raggiungere il Museo d’Arte Sven-Harry

Il museo Sven-Harrys situato in S:t Eriksplan si trova in una posizione centrale di Vasaparken, ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici:

  • Metropolitana: S:t Eriksplan e Odenplan
  • Autobus: linee 2, 3, 4, 6 S:t Eriksplan e Odenplan
  • Tram: Odenplan
  • Autobus dall’aeroporto di Arlanda: S:t Eriksplan
  • Macchina: il parcheggio pubblico più vicino è Valentin Sabbats Gata 6.

Hotel vicino al Museo d’Arte Sven Harrys

Se stai cercando un alloggio nelle immediate vicinanze del Museo d’Arte Sven-Harrys, ecco 5 hotel situati a una distanza massima di un chilometro. Prima di vedere le opzioni di alloggi, potresti essere interessata a conoscere la guida dei migliori quartieri dove dormire a Stoccolma.

Lilla Rådmannen: Situato vicino a Drottninggatan, la famosa via dello shopping, l’Hotel Lilla Rådmannen dista a 250 metri dalla metro Rådmansgatan, l’hotel permette di raggiungere il centro storico in meno di 5 minuti, a 15 minuti a piedi dalla stazione centrale.

Radisson Blu Royal Viking Hotel, Stockholm: Situato accanto alla Stazione Centrale e a breve distanza dal Municipio di Stoccolma. Nelle vicinanze troviamo i porti da cui è possibile accedere per fare le gite in barca dell’arcipelago. Inoltre, è facilmente accessibile con il treno Arlanda Express accanto all’hotel. La via dello shopping Drottninggatan e il Centro Storico di Stoccolma sono raggiungibili in breve tempo a piedi.

Elite Hotel Adlon: L’Elite Hotel Adlon si trova a soli 3 minuti a piedi dai negozi di Via Drottninggatan. La posizione centrale consente di raggiungere la Città Vecchia e il Palazzo Reale in 12 minuti a piedi, mentre la Stazione Centrale, a soli 400 metri dall’hotel, offre l’accesso al treno Arlanda Express diretto all’aeroporto.

Sheraton Stockholm Hotel: Situato a 300 metri dalla stazione centrale di Stoccolma e a breve distanza dal centro storico. A soli 300 metri si trova la stazione del treno Arlanda Express per l’aeroporto, mentre il Palazzo Reale è raggiungibile a piedi in soli 10 minuti dallo Sheraton Stockholm Hotel.

Hotel Hellsten: Situato a soli 150 metri dalla Fermata della Metropolitana Rådmansgatan. La posizione dell’hotel, a 5 minuti a piedi dalla via pedonale Drottninggatan, offre facile accesso a negozi, ristoranti e caffetterie. Il personale dell’Hotel Hellsten è disponibile per fornire consigli sulle attrazioni turistiche e i luoghi da visitare.

Lascia un commento