La moneta della Svezia

La moneta della Svezia

Nonostante la Svezia faccia parte dell’Unione Europea dal 1995, si differenzia dagli altri Paesi perché possiede ed utilizza ancora la sua moneta: la corona svedese (SEK).

I turisti che si trovano a visitare la Svezia ed in particolare Stoccolma affrontano dunque la problematica di non poter utilizzare l’euro per pagare. Se si considera poi che il Paese accetta quasi unicamente pagamenti con carta di credito e/o bancomat, la difficoltà nell’utilizzo della moneta sek aumenta.

Se desiderate pianificare un viaggio in Svezia continuate con la lettura di questo articolo, in quanto vi indicheremo i metodi di pagamento utilizzati nel Paese europeo, nonché le diverse opportunità disponibili per l’effettuazione di un qualunque acquisto e la possibilità di pagare In Svezia con l’euro.

Quale moneta si usa a Stoccolma

Come accennato già in precedenza, sebbene la Svezia faccia parte dell’UE dal 1995, la moneta ufficiale in Svezia è la corona svedese, la cui sigla è SEK. Nel 2003, al seguito dell’introduzione dell’euro come moneta ufficiale dell’Unione Europea, venne indetto un referendum per la decisione del cambio valuta svedese; i cittadini, tuttavia, decisero fermamente di non cambiare la moneta in Svezia, e di mantenere la loro moneta attuale, pertanto il Parlamento non lo cambiò più.

Tenendo in considerazione quanto detto, a Stoccolma non è possibile pagare in euro, ad eccezione di piccoli casi specifici: nel centro storico della città, nelle principali attrazioni come il Municipio, la Svezia accetta l’euro come moneta di pagamento.

Tuttavia vi sono delle piccole problematiche che potrebbero generarsi: il cambio delle monete in euro nelle monete svedesi potrebbe risultare svantaggioso, in quanto avviene per eccesso; spesso il resto viene restituito in corone.

Quindi possiamo affermare che visitare Stoccolma negli ultimi tempi è diventato economico rispetto a prima, infatti se prima un caffè nel centro di Stoccolma costava 30 SEK che corrisponde a 3,7 € ora lo stesso caffè costa 2,70 €.

Metodi di pagamento usati in Svezia

Il metodo di pagamento più utilizzato in Svezia riguarda l’utilizzo della carta di credito o bancomat per l’acquisto di un qualunque prodotto, anche un semplice caffè. Molti ristoranti ed altrettante attrazioni di Stoccolma non accettano pagamenti in contanti, indipendentemente dal fatto che si tratti di banconote svedesi o europee.

Infatti molte attrazioni di Stoccolma tra cui il museo degli ABBA non accettano pagamenti in contanti ma solo con bancomat o carta di credito.

Per questo prima di pianificare un viaggio a Stoccolma, assicuratevi che sia il bancomat che la carta di credito sia funzionante anche con il PIN (anche se in Italia a volta funzionano senza), a Stoccolma invece viene richiesto.

Inoltre si dice che gli svedesi essendo all’avanguardia per i pagamenti senza l’utilizzo dei contanti, gli acquisti avvengono strisciando la carta poichè il portafoglio di uno svedese non hai mai contanti.

Tra le modalità di pagamento però abbiamo Swish che è certamente tra le modalità di acquisto più utilizzate in Svezia. Si tratta di un’applicazione che consente un rapido ed efficace trasferimento dei soldi da un conto all’altro.

Se non altro la parola swish è finita per diventare un verbo comune utilizzato nel Paese per intendere proprio il pagamento con la relativa app.

Moneta Stoccolma: dove fare il cambio euro in corone svedesi

Se desiderate convertire il vostro denaro in soldi svedesi, così da avere sempre e comunque contanti a portata di mano, potete recarvi nelle agenzie di cambio a Stoccolma. Si tratta di uffici presenti nei luoghi di transito (stazione di treni ed aeroporto), oppure nei luoghi turistici come il centro storico Gamla Stan. Tra le agenzie più comuni vi è Forex, Exchange, X-Change reperibili sia all’aeroporto di Arlanda con tassi di cambio meno convenienti.

In alternativa è possibile effettuare il cambio direttamente da uno sportello automatico, utilizzando il proprio bancomat ed il proprio conto corrente. Tuttavia, proprio perché i contanti non vengono utilizzati a Stoccolma, non è facile trovare uno sportello automatico da cui prelevare le corone svedesi.

Ad eccezioni di alcuni negozi del centro storico e nelle principali attrazioni di Stoccolma, tra cui il Museo Vasa e il Municipio è possibile pagare in euro.

Anche se però bisogna prestare attenzione al resto in corone e al cambio svantaggioso. Il cambio da corona svedese a euro è solitamente sempre in eccesso infatti molto sfavorevole, pertanto potrebbero dare il resto in corone svedesi o accettare le banconote e non le monete in euro.

Uno dei tanti consigli che sentiamo più spesso dire è di non pagare in euro, ma di pagare in corone svedesi o meglio se con bancomat/carta di credito.

Se proprio invece volete pagare in euro, è meglio che vi informiate se li accettano e quanto è il cambio e come viene dato il resto.

Svezia: la moneta corrente

In Svezia la moneta corrente, così come a Stoccolma, è la corona svedese, il cui valore è cambiato notevolmente dopo l’entrata in vigore dell’euro nei Paesi UE, e sono state rese più moderne.

Se quindi vi sono rimaste delle banconote vecchie, queste non sono più valide perchè hanno perso il loro valore, pertanto se volete cambiare i vostri soldi in una banca italiana, verificate che siano nuove.

Se avete in programma di visitare la Svezia, sappiate dunque che negli ultimi anni è molto più economico farlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.