Studiare in Svezia: tutte le informazioni utili

Studiare in Svezia: tutte le informazioni utili

La Svezia è una delle Nazioni tra le più innovative al mondo, infatti considerata un paese all’avanguardia e digitally connected per l’elevata promozione delle nuove tecnologie e ideali per la ricerca. Le energie rinnovabili e la sostenibilità ambientale sono tra i primi obiettivi di questo paese.

Il Karolinska Institutet, una delle principali università svedesi, si colloca tra le migliori al mondo nell’assistenza sanitaria e nella ricerca biotecnologica. L’economia svedese è rinomata per la sua connettività digitale all’avanguardia, nonché per la promozione dell’innovazione e l’ambiente di ricerca. La sostenibilità e le energie rinnovabili sono tra le massime priorità del Paese, dove la natura è parte integrante della vita quotidiana grazie al 70% di copertura forestale.

La Svezia viene considerata un paese multiculturale, nonché patria del Premio Nobel, dove è stata adottata anche la prima legge per garantire la libertà di stampa, fondamentale per la crescita culturale di una nazione che vuole considerarsi libera e democratica.
Per questo l’educazione superiore è pubblica e gratuita per tutti i cittadini dell’UE che vogliono studiare in Svezia senza aver nessun permesso di soggiorno o permessi particolari, un grosso passo se pensiamo che per studiare in Svezia non necessitiamo di permessi speciali.

In questo articolo vedremo quali sono le migliori università e le città studentesche per fare Erasmus in Svezia, parleremo del sistema scolastico Svedese e di tutte le sfaccettature dello studiare in Svezia.

(Ovviamente per quanto sia gratuito studiare in Svezia e non ci sia bisogno di permessi particolari, il grosso gap che limita l’accesso al paese è il costo della vita molto alto, oltre agli affitti anche la normale sopravvivenza e il cibo hanno prezzi molto alti e in alcuni casi fuori mercati se non si ha una fonte di sostentamento economico diretta)

Formazione professionale

In Svezia sono previsti corsi di formazione professionale accademica, ovvero sono dei corsi tecnici finalizzati all’inserimento lavorato in diversi sbocchi settoriali, con una durata variabile e consente di ottenere il diploma superiore. Per scoprire quali sono i corsi della HVE Higher Vocational Education e le modalità di iscrizione clicca qui.

Invece nella formazione superiore Konst & Kultur Utbildning, rientrano i corsi di formazione professionale dei seguenti settori: musica, belle arti, moda, fotografia, cinema, teatro, danza, con una durata di qualche settimana a tre anni.

Sono offerti da istituti privati a controllo statale e i costi di iscrizioni variano in base ai finanziamenti pubblici ottenuti dall’istituto; anche se comunque sono previste delle borse di studio.

Tra questi corsi vi sono quelle per le professioni specifiche che permettono di ottenere l’accesso diretto al mercato del lavoro.

Come entrare in un università svedese?

Sembrerà strano ma non è obbligatorio conoscere lo Svedese per entrare in una università Svedese ma ben sì bisogna conoscere L’Inglese.

Per candidarsi è indispensabile possedere una certificazione linguistica riconosciuta a livello internazionale. Il test TISUS è utilizzato per verificare la conoscenza della lingua svedese, mentre gli esami TOEFL, IELTS e FIRST sono utilizzati per valutare le capacità di parlare inglese.

Assistenza sanitaria

Quando si vive in Svezia, è necessario richiedere all’Ufficio di assistenza stranieri locale in Italia il modulo S1, che garantisce un’adeguata assistenza medica.

Per l’assistenza sanitaria è necessaria la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), che garantisce un’adeguata assistenza medica in caso di necessità.

Borse di studio in Svezia

Dopo aver letto l’articolo su come emigrare in Svezia, la Svezia come tutta la Scandinavia e il Nord Europa ha un costo di vita più alto, pertanto avere una borsa di studio Erasmus, faciliterà il supporto economico durante la permanenza all’estero, anche se non sarà sufficiente per coprire i costi dei trasporti, vitto e alloggio.

Tuttavia, non dimenticare di verificare che ci siano accordi con l’università desiderata o verificando tramite il bando della tua università la possibilità di svolgere il soggiorno Erasmus nel Paese o nelle città che desideri.

Per questo è importante prepare un CV ad hoc dove potrai lavorare part time mentre studierai in Svezia. Il modo più semplice e sicuro per trovare casa o una stanza per il tuo Erasmus in Svezia è visitare questi due siti: Uniplaces e Homestay.

Il Sistema universitario in Svezia

Studiare per dare spazio alla propria creatività è un ottimo investimento per il futuro e la Svezia è ai primi posti in tutti gli indici che misurano la creatività e l’innovazione in molti campi. Molti giovani studenti che hanno idee, progetti da sviluppare e talenti creativi che spesso sono difficili da sviluppare in altri Paesi e soprattutto ai livelli che la Svezia offre, trovano attraente studiare lì.

In Svezia ci sono 350.000 studenti e circa 34.000 di questi sono stranieri, attualmente Il design è il settore più dinamico e in crescita.

Molti giovani designer scelgono di studiare in Svezia e di aprire qui i loro studi e negozi, soprattutto a Stoccolma, dove la creatività si esprime in ogni angolo della città e dove le giovani iniziative possono beneficiare di numerose opportunità e assistenza.

Il sistema universitario svedese è suddiviso in tre fasi: il bachelor, kandidatexamen, che richiede da tre a quattro anni per essere completato; il master, magisterexamen, che richiede due anni; e infine il dottorato. Le università svedesi si distinguono in universitet, che contengono programmi di insegnamento e di ricerca, e hogskola, che si limitano all’insegnamento.

Molto significative sono le Nations, associazioni studentesche che accolgono i nuovi arrivati e creano centri di aggregazione per interessi come il cinema, gli eventi e altro ancora. La partecipazione alle associazioni è obbligatoria e prevede una modesta quota di iscrizione che va dalle 150 alle 300 corone svedesi all’anno. (Circa 20 euro l’anno)

Erasmus in Svezia: le migliori università Svedesi

Per fare un Erasmus in Svezia, ecco le 5 migliori università svedesi, secondo il World University Rankings 2020:

Le migliori città studentesche in Svezia

Come ben saprai in Svezia troviamo diverse opportunità accademiche di alto livello, grazie alle università svedesi che si classificano tra le prime 100 al mondo. Inoltre la Svezia, come già detto più volte, è una destinazione ideale perché è ricca di storia e cultura, imprese internazionali, design e molto altro.

Per questo se stai pensando di studiare in Svezia, ecco che ti sveliamo le migliori città studentesche per fare Erasmus in Svezia:

Göteborg

Göteborg, è la più grande città della regione nordica infatti qui vi sono presenti le migliori aziende dove poter ricercare lavoro come stage presso alcune aziende automobilistiche tra cui la Volvo o presso la società farmaceutica (anglo-svedese) AstraZeneca. Come studente potrai recarti al Chalmers Institure of Technology o all’Università di Göteborg.

Stoccolma

Come potrai immaginare, a Stoccolma sono presenti le università prestigiose, infatti offre esperienze culturali, d’altronde come ci si aspetterebbe di trovare in una grande città europea. Tra una pausa e un’altra potrai fare fika a Stoccolma, ammirando la splendida architettura che regala un’autentica sensazione, la vera essenza della Svezia, un punto di partenza dal quale partire per esplorare tutta la regione e il resto del paese.

Umeå

Nel 2014 è diventata capitale europea della cultura, pertanto troviamo disponibili due università per chi vuole immergersi nella cultura svedese. Situata a nord, vi è la possibilità di vedere l’aurora boreale.

Per cui, se stai programmando di studiare in Svezia, e trovare tutte le informazioni utili relative alle possibilità di studio e formazione in Svezia, visita questo sito, una fonte utile e informativa che fornisce informazioni sui corsi universitari, master e ricerca.

Le migliori università Svedesi

Lund

Lund è l’università svedese per eccellenza, situata nella parte meridionale della Svezia, e a pochi minuti di treno da Malmö, gran parte della metà dei cittadini di questo paese sono iscritti all’Università di Lund.

L’università conta 46.000 studenti in 270 corsi distinti e 1.400 programmi indipendenti nei suoi campus di Malmö e Helsingborg. Universitas 21, una rete globale di università, è composta da 640 istituzioni in 70 nazioni e la League of European Research Universities è una di queste. È costantemente annoverata tra le 100 migliori università del mondo. Premi Nobel, medaglie Fields, primi ministri e decine di dirigenti d’azienda sono tra i membri dell’Università di Lund.

Uppsala

Leader nel campo dell’istruzione, l‘università di Uppsala è tra le migliori scuole del paese sia accademicamente che culturalmente.

L’Università di Uppsala ha un ruolo significativo nella cultura svedese e nell’identità nazionale in ambito storiografico, letterario, politico e musicale, grazie alla sua lunga storia.

Il cappello bianco (studentmössa) e il sistema nazionale sono tra le tradizioni accademiche che hanno avuto origine qui. Fjärdingen, il quartiere che circonda la cattedrale, ospita numerosi edifici storici, mentre le costruzioni più recenti si trovano nelle zone periferiche.

Studiare e vivere in Svezia: il budget per un anno

Gli studenti che vivono in Svezia non devono preoccuparsi delle tasse universitarie, perché non esistono. Anche se la qualità della vita è elevata, le spese di vita degli studenti sono molto alte e come detto sopra questo comporta un grosso freno per i ragazzi che vogliono arrivare dall’Europa per studiare. Gli studenti possono usufruire della Student Card, che fornisce loro servizi gratuiti e sconti che permette di alleggerire leggermente i costi da sostenere ma è una piccola misura palliativa.

A Stoccolma, la città più cara della Svezia, si possono spendere fino a 800 euro al mese per un appartamento, contando che il costo degli alimenti ha raggiunto vette molto importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.