Kungsleden (Svezia), il Sentiero del Re

Il sentiero escursionistico di Kungsleden, nella Lapponia svedese, attraversa una natura selvaggia e selvaggia.

Kungsleden

Vale la pena percorrere il Kungsleden, noto anche come Sentiero del Re, un fantastico sentiero in Svezia. Porta gli escursionisti attraverso il paesaggio incontaminato e selvaggio della Lapponia, a nord del Circolo Polare Artico.

Ci sono molti sentieri meravigliosi in Europa, e questo itinerario vi permetterà di vedere le catene montuose mozzafiato, i torrenti, le valli e i parchi naturali del selvaggio Nord in un modo più lento e interessante. Lungo il sentiero del Re, molto probabilmente sarà possibile l’avvistamento dell’aurora boreale, anche se non garantito.

Il Sentiero del Re esiste dal 1900, creato dall’Associazione Turistica Svedese in onore del Re.

Il Kungsleden è un sentiero di 440 chilometri che inizia vicino ad Abisko, nella Lapponia settentrionale svedese, e termina a Hemavan, nel sud. Per chi ama fare trekking in Svezia, può percorrere il Sentiero del Re. Può essere completato in più giorni, a seconda delle capacità personali; il percorso più popolare è quello da Abisko a Kebnekaise, la vetta più alta della Svezia. Le destinazioni intermedie possono essere raggiunte con escursioni giornaliere di 20 o 90 chilometri.

Il Sentiero del Re collega quattro parchi nazionali: il Parco Nazionale di Abisko, il Parco di Stora Sjöfallet, Sarek e il Parco Nazionale di Pieljekaise fanno tutti parte del Sentiero del Re.

Lungo il percorso, attraverserete ambienti magici e selvaggi, attraversando tundra artica e foreste, ammirando panorami unici sui ghiacciai. Attraverserete zone in cui risiedono ancora i sámi, i primi scandinavi che vivevano al confine tra Svezia, Norvegia e Finlandia.

Potrete ammirare i laghi Torne Trask e il canyon Abiskojokk, oltre ai laghi Nikkualokta e Ladtjojaure. Il Sentiero del Re (svezia)è ben segnalato e adeguatamente organizzato, e potete trovare tutto quello che c’è da sapere sulle escursioni in Lapponia sul sito dell’Associazione svedese del turismo. L’Associazione svedese del turismo gestisce la maggior parte delle fermate lungo il percorso, offrendo rifugi di montagna, ostelli e rifugi climatici. Potete anche portare con voi la vostra tenda da campeggio.

Itinerario

Il percorso sarà diviso in cinque sezioni, ciascuna lunga circa 100 km e facilmente percorribile in tre-sette giorni (anche se alcune località non sono ben servite dai mezzi pubblici). Iniziando e terminando in città raggiungibili con i mezzi pubblici (anche se alcune località non sono ben servite), è possibile fare scorta di cibo.

1 Tappa: Abisko a Vakkotavare –> 109 km

2 Tappa: da Saltoluokta a Kvikkjokk –> 73 km

3 Tappa: da Kvikkjokk a Jakkvik –> 96 km

4 Tappa: da Jakkvik a Ammarnas –> 83 km

5 Tappa: da Ammarnas a Hemavan –> 78 km

Lungo il Kungsleden esistono tre tipi di segnaletica: I cartelli, tipicamente in legno, sono spesso posizionati agli incroci con altri sentieri per indicare all’escursionista la direzione da seguire, il nome della destinazione e il numero di chilometri per raggiungerla.

I segnavia, rappresentati da pietre, “cairn” di pietra o alberi dipinti con vernice rossa (quindi anche altri sentieri utilizzano questo tipo di segnaletica); le croci rosse in cima ad alti pali (che indicano il percorso invernale) segnalano il Sentiero del Re. Nonostante il percorso estivo si sovrapponga in gran parte a quello invernale, in alcune zone attraversa ampie paludi e terreni poco sicuri.

Come arrivare a Kungsleden

Prima di imbatterti facendo trekking in svezia lungo il Sentiero del Re, devi sapere che Abisko, Nikkaluokta, Saltoluokta, Kvikkjokk, Jakkvik, Adolfsstrom, Ammarnas e Hemavan sono tutti centri abitati dove è possibile collegarsi al sentiero Kungsleden.

Solo Abisko, Kvikkjokk e Hemavan sono ben servite dai trasporti pubblici; negli altri casi, prendere un autobus per raggiungere un centro abitato importante può richiedere qualche giorno.

Il villaggio di Abisko è il luogo in cui la maggior parte degli escursionisti inizia il Kungsleden, partendo dall’Abisko Turistation, una stazione turistica a pochi chilometri di distanza.

È possibile raggiungere Abisko in treno o in autobus, le cui fermate si trovano a circa 600 metri dall’inizio del sentiero. È conveniente volare a Stoccolma e poi prendere il treno notturno per Abisko se si viaggia dall’Italia.

Forse ti interessa: Come raggiungere Stoccolma dall’Italia

Sono disponibili voli nazionali da Stoccolma a Kiruna, la capitale della Lapponia svedese, e poi in autobus fino ad Abisko Turistation.

Il materiale necessario per l’escursione può essere acquistato presso l’Abisko Turistation. È consigliabile prenotare per tempo, soprattutto se si prevede di pernottare durante il periodo estivo.

Scendere dal treno notturno vicino a Umeå e prendere un autobus per raggiungere Hemavan.

Quando andare a Kungsleden

È meglio percorrere il Sentiero del Re (Svezia) tra maggio e settembre, quando le temperature sono più miti e le giornate più lunghe; tenete nello zaino indumenti pesanti a causa degli sbalzi di temperatura. Da settembre in poi è possibile vedere l’aurora boreale e il sole di mezzanotte.

Ruggero
Latest posts by Ruggero (see all)

Lascia un commento